A Pignola Tu che mi dovevi amare

“Tu che mi dovevi amare” è il titolo della raccolta di poesie scritte da Maria Antonietta D’Onofrio, medico e scrittrice di Pisticci, che sarà presentato a Pignola domenica 5 luglio alle 18 nella villetta Buonansegna. Un appuntamento voluto dalla Fidapa sezione di Pignola, in particolare dalla presidente Carmela Laurita ed organizzato dal Circolo culturale Gocce d’autore di Potenza in collaborazione con la locale amministrazione comunale.

Il libro, edito da Mannarino, contiene una denuncia contro tutte le violenze perpetrate sulle donne, vittime di abusi e soprusi, in tutto il mondo. I versi, duri e profondi, raccolgono le lacrime delle sofferenze e condannano la brutalità che sempre più caratterizza la nostra epoca. Una poesia contro l’inciviltà nella quale viviamo. Questo il senso della serata che vedrà le donne della Federazione femminile leggere le poesie di Maria Antonietta D’Onofrio in uno scambio silente di emozioni e suggestioni.

Alla presentazione interverrà, oltre all’autrice, il sindaco di Pignola, Gerardo Ferretti, e la presidente della Fidapa di Pignola, Carmela Laurita. La giornalista Eva Bonitatibus condurrà l’incontro caratterizzato dalle musiche di Toni De Giorgi e dalla pittura di Pasquale Palese, impegnato in un’estemporanea tematica.

Un libro che più degli altri insegna che l’unica medicina contro il morbo della violenza sia la cultura.

Lascia un commento