Genova, arrestati due nordafricani erano il terrore dei turisti nel centro storico

I Carabinieri sono riusciti a individuarli e arrestarli. I due, 26 e 29 anni rispettivamente di origine algerina e libica, hanno bloccato una coppia di giovani turisti cinesi mentre percorrevano con la loro auto via Gramsci.

I due ladri li hanno fermati con la scusa che sotto la loro auto c’era qualcosa. Quando le due vittime si sono fermate, uno dei due ha aperto lo sportello posteriore e ha rubato i bagagli, mentre l’altro teneva bloccato l’uomo.

I militari, dopo avere ottenuto la descrizione dei due ladri, li hanno rintracciati in casa dove hanno scoperto non solo la refurtiva del colpo messo poco prima a segno, ma anche i bottini di furti precedenti: 6 macchine fotografiche, 12 obiettivi professionali, cinque telefoni cellulari, 300 euro in contanti e altro materiale elettronico.

La refurtiva recuperata è stata restituita ai due giovani cinesi mentre la rimanente è stata sequestrata. I due sono stati accusati di rapina e ricettazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, arrestati due nordafricani erano il terrore dei turisti nel centro storico Genova, arrestati due nordafricani erano il terrore dei turisti nel centro storico ultima modifica: 2015-07-04T19:36:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento