Piacenza, sacerdote accusato di aver palpeggiato un quindicenne

Il religioso deve rispondere di molestie sessuali. E’ l’accusa mossa ad un sacerdote piacentino che presta servizio in una parrocchia della provincia.

Il fatto risale a un mese e mezzo fa. Secondo le indagini della Squadra Mobile, il sacerdote sarebbe accusato di aver palpeggiato un quindicenne della provincia che si recava da lui per avere lezioni private.

Il ragazzo avrebbe poi raccontato dell’accaduto in famiglia. Al momento l’episodio per il quale risulta iscritto nel registro degli indagati sarebbe uno solo.

Lascia un commento