Vicenza in lirica, master class di canto lirico con il soprano Katia Ricciarelli

Per una settimana il famoso soprano Katia Ricciarelli sarà a Vicenza per presenziare a diversi appuntamenti del terzo festival lirico “Vicenza in Lirica”. Fino a sabato 4 luglio insegnerà alla seconda master class del festival alle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari. La master class è un corso di alto perfezionamento in canto lirico rivolto a dieci allievi che affronteranno un percorso di approfondimento vocale, tecnico e di interpretazione con l’accompagnamento al pianoforte del maestro Sergio Merletti.

Alla master class sono presenti cantanti provenienti da ogni parte del mondo: Australia, Argentina, Cina, Belgio, Polonia, Francia, Austria e Italia. A conclusione del corso formativo con il soprano Katia Ricciarelli, gli allievi si esibirannosabato 4 luglio nel Salone d’Apollo delle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari, alle 11 con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.

Katia Ricciarelli in questa settimana sarà anche madrina d’eccezione del Gran Gala Lirico giovedì 2 luglio al Teatro Olimpico per la consegna del premio alla carriera “Vicenza in Lirica 2015” al celebre baritono Juan Pons. Infine presenterà il suo ultimo libro autobiografico “Da Donna a Donna. La mia vita melodrammatica” venerdì 3 Luglio nella Libreria Galla + Libraccio.

Il festival internazionale “Vicenza in lirica” è organizzato organizzato dall’associazione culturale “Concetto Armonico” in collaborazione con il Comune di Vicenza e l’ospitalità delle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari e con il patrocinio di Regione, Provincia di Vicenza, dell’Ambasciata Italiana a Vienna, dell’Istituto di Cultura a Vienna e del Padiglione Italia di Expo Milano.

InfoPoint Vicenza In Lirica
Punto Ottico
Contra’ D. Manin 22, Vicenza
Lun-Sab, 9-12 e 16-19
tel +39 349.62.09.712
info@vicenzainlirica.it

Katia Ricciarelli soprano
Nasce a Rovigo nel 1946 ed è conosciuta in tutto il mondo come il “soprano verdiano”, per il particolare colore della sua voce. Diplomata al conservatorio di Venezia, nel 1969 debutta a Mantova nella “Bohéme” di Giacomo Puccini e l’anno dopo ne “Il trovatore” di Giuseppe Verdi. Due anni dopo vince il concorso “Voci Verdine” indetto dalla Rai, che la porta a cantare nei più prestigiosi teatri mondiali. Agli inizi presta la sua voce per opere di Verdi come “Otello”, “Messa di requiem”, “La traviata”, “Il Rigoletto”, e per il “Don Giovanni” di Mozart. Poi affronta il repertorio di Rossini. Nel 1986 si sposa con il presentatore televisivo Pippo Baudo e nello stesso anno debutta al cinema diretta da Franco Zeffirelli in “Otello”, accanto a Placido Domingo. Da sempre interessata alla scoperta di nuove voci, istituisce nel 1991 l’Accademia lirica internazionale di Katia Ricciarelli, dove segue personalmente gli artisti migliori. Tra il 1998 e il 1999 diventa direttrice artistica del Teatro Politeama di Lecce e partecipa ad alcuni programmi televisivi. Tra il 2005 e il 2006, torna al cinema in “La seconda notte di nozze” di Pupi Avati. Nel 2009 festeggia i 40 anni di carriera con un concerto al Teatro La Fenice di Venezia, duettando con le più grandi voci della musica classica e pop.

Sergio Merletti
Figlio d’arte del soprano Silvana Moyso è uno dei più giovani talenti in Europa (premio Talento d’oro 2010 del WebMagazine Inn.Tv).

Si diploma in pianoforte al conservatorio G. Verdi di Torino allievo di M. Monetti e frequenta anche il corso per pianisti accompagnatori del M. Vito Maggiolino. Successivamente frequenta il biennio specialistico ad indirizzo concertistico con Annamaria Cigoli con la quale nasce una collaborazione artistica che lo porterà ad altissime affermazioni. Conclude brillantemente anche i diplomi di direzione con M. Lamberto e composizione con G. Elos nel 2009. Partecipa come pianista solista alle Masterclasses di A. Ciccolini, J. Achucarro, J. Swann e P. De Maria. È vincitore di tre borse di studio ministeriali al conservatorio di Torino come Tutor accompagnatore. Collabora stabilmente con La Nuova Arca di Torino dove accompagna le Master di C. Desderi, A. Corbelli, M. Devia, L. D’Intino, S. Lowe e i relativi concerti. Accompagna tutte le produzioni di Silvana Moyso in concerti e allestimenti di opere. Attualmente è allievo del M° Donato Renzetti per la direzione d’orchestra.

In veste di compositore e direttore debutta nel 2011 con la sua opera “Saffo”, in prima assoluta al conservatorio G. Verdi di Torino. Nel 2013 per festeggiare il bicentenario di Wagner si è esibito con un programma pianistico dedicato a Wagner attraverso le trascrizioni lisztiane nelle sale più prestigiose della sua città.

Il suo grande amore per la musica lo porta ad affrontare la composizione e la direzione che lo arricchiscono donandogli una visione universale del pianeta musica.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento