Settimo Torinese, studentessa morta per un’overdose arrestato spacciatore

In manette è finito in manette un italiano di 43 anni. Si tratta dello spacciatore che ha venduto il metadone alla studentessa di 17 anni morta a Settimo Torinese per un’overdose il 17 giugno.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri che nella sua abitazione hanno sequestrato alcuni grammi di cocaina, eroina e marijuana e 4 flaconi di metadone.

L’uomo ha ammesso di avere ceduto la sostanza stupefacente al ragazzo trovato in overdose con la vittima.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin