Palermo, arrestato Matteo Tutino chirurgo primario all’ospedale Villa Sofia

E’ finito agli arresti domiciliari Matteo Tutino, chirurgo a capo dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Plastica e Maxillo Facciale dell’ospedale Villa Sofia di Palermo.

Secondo l’accusa il primario si faceva pagare compensi “non dovuti” dai pazienti dopo gli interventi di chirurgia estetica effettuati nell’ospedale pubblico e chiedeva rimborsi al Servizio Sanitario Regionale sulla base di documentazioni sanitarie e cartelle cliniche falsificate.

 

Lascia un commento