La Marina israeliana intercetta 4 barche della Flotilla per la pace filo-palestinese

Le imbarcazioni erano dirette verso la Striscia di Gaza, con l’intenzione di rompere il blocco navale. I marinai sono saliti a bordo delle imbarcazioni per ispezionarle senza ricorrere all’uso della forza.

Nel 2010 una serie di incidenti portò alla morte di 9 persone e al ferimento di 10 soldati israeliani. Le navi sono dirette al porto di Ashdod.

Lascia un commento