Asti, scoperta casa di appuntamenti cinese

In un appartamento, alla periferia Est della città, una cinese di 54 anni aveva allestito in una casa di appuntamenti, dove faceva prostituire una connazionale clandestina di 36 anni.

La donna è stata denunciata dai Carabinieri per sfruttamento della prostituzione. L’operazione si inserisce nell’ambito delle attività dei militari dell’Arma per contrastare lo sfruttamento della prostituzione e l’immigrazione clandestina.

Lascia un commento