Incidente a Cannobio Matteo Bergamaschi muore a 19 anni nel burrone

Matteo Bergamaschi si è salvato da un incidente d’auto ma è morto precipitando in un burrone. Il giovane di 19 anni ha perso la vita a Cannobio, nel Verbano. L’auto di tre ragazzi è precipitata in una scarpata lungo la strada della Val Cannobina. I tre giovani sono usciti dall’auto senza gravi conseguenza, ma uno è poi precipitato oltre un salto di rocce mentre tentava di mettersi in salvo.

È intervenuta sul posto la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico della Val Grande insieme alla squadra di forristi della delegazione Ossolana.

I soccorritori, con l’aiuto delle fotocellule dei Vigili del Fuoco, sono riusciti con difficoltà a individuare il corpo di Matteo Bergamaschi nel torrente sottostante. L’intervento è stato reso difficoltoso a causa delle pendenze della scarpata e della folta vegetazione che rendeva difficoltosa la calata degli operatori.

In seguito le squadre hanno raggiunto il giovane constatandone la morte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Incidente a Cannobio Matteo Bergamaschi muore a 19 anni nel burrone Incidente a Cannobio Matteo Bergamaschi muore a 19 anni nel burrone ultima modifica: 2015-06-28T04:06:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento