Palermo, Andrea Patti ferisce il cognato Vincenzo Guercio a colpi di picone

Lite cruenta tra due settantenni con il primo che ha aggredito il cognato a colpi di piccone ferendolo gravemente. L’uomo è stato fermato dagli agenti. Sembra che i due abbiano litigato per una questione legata a una eredità. Ricoverata all’ospedale “Villa Sofia”, la vittima ha riportato un trauma cranico. Ora si trova in gravissime condizioni.

Vincenzo Guercio, 78 anni, è in gravissime condizioni all’ospedale Villa Sofia dopo che il cognato, Andrea Patti di 79 anni, lo ha ferito alla testa a colpi di piccone. E’ accaduto in via Cristoforo Colombo.

“Così la finisce”, ha esclamato l’anziano mentre la Polizia lo portava via.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin