Palermo, Andrea Patti ferisce il cognato Vincenzo Guercio a colpi di picone

Lite cruenta tra due settantenni con il primo che ha aggredito il cognato a colpi di piccone ferendolo gravemente. L’uomo è stato fermato dagli agenti. Sembra che i due abbiano litigato per una questione legata a una eredità. Ricoverata all’ospedale “Villa Sofia”, la vittima ha riportato un trauma cranico. Ora si trova in gravissime condizioni.

Vincenzo Guercio, 78 anni, è in gravissime condizioni all’ospedale Villa Sofia dopo che il cognato, Andrea Patti di 79 anni, lo ha ferito alla testa a colpi di piccone. E’ accaduto in via Cristoforo Colombo.

“Così la finisce”, ha esclamato l’anziano mentre la Polizia lo portava via.

Lascia un commento