Giacalone, 9 kg di marijuana e 230 piante di cannabis arrestato Domenico Scarantino

L’uomo di 56 anni è stato arrestato dalla Polizia che ha trovato in un casolare di Giacalone 9 kg di marijuana e 230 piante di cannabis coltivate da Scarantino e da Giacomo Di Maio, anche lui arrestato, 34 anni, legato ai clan, con il quale si era recato più volte nel casolare. Per la coltivazione veniva rubata energia elettrica dalla rete.

Domenico Scarantino, 56 anni, è fratello del collaboratore Vincenzo, condannato per la strage di via D’Amelio, prima che Gaspare Spatuzza confessasse le proprie responsabilità.

Lascia un commento