Continua il tira e molla, la Grecia prolunga le trattative fino a sabato

Atene è in lenta agonia. Solo i più ottimisti e disillusi credono ancora nella possibilità che la Greca si risollevi. Il Paese è tecnicamente fallito da tempo. La questione si sposta sulla tenuta dell’euro. Ecco perché l’Unione cerca a tutti i costi di evitare il Grexit. Tsipras gioca al tira e molla. E oggi un’altra giornata è trascorsa senza alcun risultato concreto. Venerdì quindi ci sarà un Euro Working Group e successivamente un Eurogruppo sabato.

Nonostante l’Eurogruppo si sia chiuso senza un accordo, il premier greco resta “ottimista”. “Dopo la proposta onnicompresiva della Grecia, sono fiducioso che raggiungeremo un compromesso che aiuterà l’eurozona e la Grecia a superare la crisi. La nostra proposta è una buona base la storia europea è piena di disaccordi, negoziati e poi compromessi”.

A spingere verso il Grexit costi quel che costi è la Germania. “Il Consiglio europeo non s’immischierà della questione Grecia, ma starà ai ministri delle finanze trovare una soluzione in seno all’Eurogruppo”, ha rimarcato la cancelliera tedesca Angela Merkel. “Per il momento Atene su alcuni punti ha fatto piccoli passi indietro”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Continua il tira e molla, la Grecia prolunga le trattative fino a sabato Continua il tira e molla, la Grecia prolunga le trattative fino a sabato ultima modifica: 2015-06-25T18:10:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento