Rocca di Papa, discarica abusiva all’interno di un terreno del parco regionale dei Castelli Romani

A fare la scoperta sono stati i Carabinieri della locale stazione. La discarica abusiva era realizzata su un terremo in una zona sottoposta a vincoli paesaggistici, ambientali e sismici.

Denunciati in stato di libertà due coniugi cinquantenni, proprietari del terreno nel quale sono stati rinvenuti rifiuti inerti e pericolosi, tra cui carcasse di auto e scarti di lavorazioni edili. L’area è stata sequestrata.

Lascia un commento