Mogadiscio, attentato davanti ambasciata 12 morti

A bordo di un’autobomba un kamikaze si è fatto esplodere davanti all’ambasciata degli Emirati Arabi Uniti, a Mogadiscio. Nell’attentato sono morte almeno 12 persone.

L’attacco nella capitale della Somalia è stato rivendicato da Al Shabab, gruppo legato ad Al Qaeda.

Lascia un commento