18 milioni di dipendenti del governo americano vittime di un attacco hacker cinese

hackerGli hacker cinesi hanno rubato ai dipendenti Usa dati riservati e personali. La Cnn riferisce che sarebbero ben 18 milioni le vittime dell’attacco hacker cinese. A comunicarlo il direttore dell’Fbi, James Comey, in un’audizione a porte chiuse al Senato.

Dato che se confermato rappresenterebbe il cyber attacco più vasto mai subito da uno Stato. Il numero sembra destinato ad aumentare mano a mano che proseguono le indagini.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento