Teglio, Reiner Reich appicca il fuoco all’abitazione dei suoi anziani vicini

Dissapori tra vicini sfociati in un incendio doloso in cui hanno rischiato di morire una coppia di anziani di Boalzo, frazione di Teglio. Il cane delle vittime mancate che avrebbe ucciso le galline dell’attentatore, le capre di quest’ultimo che, invece, avrebbero a più riprese mangiato mele e kiwi coltivati dai coniugi. I due pensionati, inoltre, erano accusati di avergli rubato un maialino. Un clima sempre più teso nelle campagne del piccolo borgo della Valtellina, fino a quando il fuoco è stato appiccato alla tettoia adiacente l’abitazione di marito e moglie. I due si sono salvati unicamente perché in quel momento uno dei due era affacciato a una finestrella a prendere il fresco. L’allarme ai Vigili del fuoco è stato pertanto immediato e i pompieri han lavorato tutta notte per domare il rogo doloso, mentre il vicino è stato visto fuggire in auto. L’autore è stato fermato dai Carabinieri. La Procura ha formalizzato l’arresto di Reiner Reich, 35 anni, originario della Germania e da tempo residente a Boalzo di Teglio, con le imputazioni di incendio doloso, danneggiamento aggravato e violenza privata. È stato rinchiuso nel carcere sondriese di via Caimi.

Lascia un commento