Torre Annunziata, catturato il latitante Luigi Cuccaro, folla si oppone all’arresto

Il reggente dell’omonimo clan è stato rintracciato a casa del cognato, nel quartiere Barra, roccaforte del clan, in un nascondiglio ricavato tra le pareti dell’ingresso, a cui si accedeva rimuovendo un attaccapanni.

Quando stavano per portare via Luigi Cuccaro c’è stata ressa in strada. La gente ha tentato di strappare il boss di Torre Annunziata dalle mani dei Carabinieri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento