Villorba, omicidio di Vito Lombardi confessano la convivente e il suo ex marito

Il movente, secondo quanto si è appreso, ruoterebbe attorno al possesso dell’abitazione dove la vittima, disoccupata, viveva con la donna.

I due avrebbero ammesso le proprie responsabilità nell’omicidio di Vito Lombardi. Si tratta della convivente e del suo ex marito. Le ammissioni sarebbero avvenute nel corso dell’interrogatorio avvenuto in commissariato. Vito Lombardi è stato trovato morto in un canale di irrigazione a Villorba.

Lascia un commento