Viareggio, il ristoratore Nicola Guidotti uccide il fratello Mario a colpi di pistola

Tragedia in provincia di Lucca. L’ennesimo litigio per motivi di lavoro è sfociato nel sangue. L’imprenditore di 59 anni ha ucciso il fratello minore con una pistola. È la prima ricostruzione della Polizia di quanto avvenuto in darsena a Viareggio. A sparare sarebbe stato Nicola Guidotti, 59 anni. Vittima è il fratello, Mario, 51 anni. L’omicidio è avvenuto di fronte al loro ristorante.

Nicola Guidotti è stato bloccato e portato in commissariato. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, poco prima dell’omicidio i due fratelli si erano sentiti per telefono e avevano discusso. Al termine della conversazione si sono incontrati davanti al ristorante.

Alcuni testimoni dicono di aver sentito tre o quattro colpi. La vittima sarebbe stata raggiunta alla testa e al corpo.

Lascia un commento