Omicidio a Villorba la vittima è un operaio di Caserta

Il corpo senza vita dell’uomo è stato scoperto in aperta campagna nel territorio comunale di Villorba, a Fontane. Si tratterebbe di un operaio di 47 anni originario di Caserta e domiciliato a Treviso, in Borgo Capriolo, sposato. Aveva con sè i documenti. La sua scomparsa era stata segnalata già due giorni fa. Sarebbe un pregiudicato.

Il cadavere riportava diverse ecchimosi, come se l’uomo avesse subito un violento pestaggio prima di venir abbandonato. L’hanno colpito alla testa con un corpo contundente. Escluse, al momento, ferite di arma da taglio. La morte risalirebbe alla notte scorsa.

Il corpo dell’uomo è stato ritrovato all’interno di una canaletta d’irrigazione, in mezzo ai vigneti, nei pressi dell’incrocio tra via Pola e via Colombero, al confine con il territorio comunale di Ponzano. Ad accorgersi del cadavere è stato un operaio del Consorzio di Bonifica Piave che stava tagliando l’erba vicino al canale della Vittoria, che passava di là.

I Vigili del Fuoco hanno recuperato il corpo dal fossato, coordinati dai Carabinieri e dal pm Valeria Sanzari. Con ogni probabilità è stato gettato lì ieri notte. Gli agricoltori della zona hanno testimoniato che ieri al tramonto non avevano notato nulla di strano. Si starebbe già stringendo il cerchio sui sospettati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Omicidio a Villorba la vittima è un operaio di Caserta Omicidio a Villorba la vittima è un operaio di Caserta ultima modifica: 2015-06-19T19:51:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento