Colpo al magazzino della Beta Spa di Verrone arrestati cileni e italiani

Arrestati, al termine di 9 mesi di indagini, gli autori del colpo al magazzino della Beta Spa di Verrone, nel Biellese. Si tratta di sette banditi, tra cileni e italiani, tutti domiciliati nell’hinterland milanese, che erano fuggiti con capi d’abbigliamento griffato per un valore di circa 130 mila euro.

L’operazione “Pret-à-porter” è stata condotta dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Biella.

Lascia un commento