Vibo Valentia, Luigi Panuccio travolto e ucciso dal titolare di un bar

L’uomo di 42 anni era uscito di casa per fare una passeggiata. Luigi Panuccio era in località Feudotto lungo la provinciale che collega la frazione Triparni con il capoluogo. Ad un tratto è sopraggiunta una Peugeot Partner. Il conducente, un uomo di 49 anni di Vibo Valentia, titolare di un bar, lo ha travolto accidentalmente. L’impatto è stato violento. Il barista ha prestato i primi soccorsi. Per l’automobilista è scattata anche la denuncia per omicidio colposo.

Pochi istanti dopo è giunta l’ambulanza che ha trasportato il quarantenne al Pronto Soccorso, ma per Luigi Panuccio non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento