A Pisa il Derby del Cuoricino

La quinta edizione del “Derby del cuoricino” si svolgerà presso lo stadio di San Giuliano Terme il 16 giugno alle 16 e vedrà la partecipazione delle squadre della “Nazionale Calcio Fotomodelle”, di “Pisa Vip”, delle “Vecchie glorie del calcio italiano di serie A” e degli “Assocentauri”. Prima del quadrangolare verranno coinvolte le squadre under 12 provenienti dalla provincia di Pisa, per mostrare sensibilità nei confronti dei loro coetanei affetti da disabilità. La manifestazione “Derby del Cuoricino”, propone lo sport comestrumento di comunicazione, capace di trasmettere messaggi solidali come quello dell’abbattimento delle barriere fisiche e socio-culturali. L’iniziativa che, pur partendo dalle problematiche inerenti la disabilità, riguarda un universo ben più ampio. Sono tante le categorie sociali, come gli anziani e le donne in gravidanza, per i quali si creano difficoltà enormi nelle nostre città e l’obiettivo principale è quello di sensibilizzare le istituzioni all’abbattimento di tutte gli ostacoli, fisici e sensoriali, condividendo e sostenendo uno standard moderno di godibilità dell’ambiente esterno e interno, per tutti.

L’iniziativa costituisce un modo per affermare i diritti dell’essere umano, in ogni sua forma, una vita  autonoma nell’ambito della comunità internazionale come riportato nella Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo – ONU; un futuro migliore, senza ostacoli o barriere fisiche e culturali, nell’ottica delle pari opportunità garantite a tutti. È stata organizzata da Assofly onlus e PisaVip con il patrocinio del Comune di Pisa e del Coni

Scenderanno in campo tra gli altri:
il sindaco on. Marco Filippeschi, l’ex sindaco on. Paolo Fontanelli, Salvatore Sanzo, Simone Vanni, Lamberto Piovanelli, Claudio Di Prete, Gabriel Raimondi, Alessio de Petrillo, Jacopo Balestri, Paolo Andreotti, Vittorio Tosto, Emiliano Niccolini, Ildebrando Stafico, Fausto Garcea.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Pisa il Derby del Cuoricino A Pisa il Derby del Cuoricino ultima modifica: 2015-06-14T02:00:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento