Dolo, il regista Massimo Emilio Gobbi preso a pugni da due nomadi nel bar Mirage

La vittima è un regista di 55 anni di Stra. L’uomo è stato preso a pugni nel bar “Mirage” di piazzetta degli Storti a Dolo. Massimo Emilio Gobbi era seduto ad un tavolino all’esterno del locale insieme ad un nomade. All’improvviso il regista si è precipitato dentro il locale chiedendo di chiamare i Carabinieri. All’interno è entrato anche il nomade, urlando accuse pesantissime nei confronti del regista. Poco dopo è arrivato un altro nomade, con Massimo Emilio Gobbi che avrebbe cercato di guadagnare l’uscita ma è stato fermato dal nomade con il quale, fino a qualche momento prima, era seduto fuori dal bar. A quel punto sono volati pugni e ceffoni contro il regista, colpito al volto e finito rovinosamente a terra. Sul posto giunti anche i Carabinieri della vicina stazione per riportare l’ordine e raccogliere le testimonianze all’interno del bar Mirage, mentre poco dopo il regista è andato via in bicicletta.

Spetterà ai militari dell’Arma fare luce su quanto accaduto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dolo, il regista Massimo Emilio Gobbi preso a pugni da due nomadi nel bar Mirage Dolo, il regista Massimo Emilio Gobbi preso a pugni da due nomadi nel bar Mirage ultima modifica: 2015-06-14T18:26:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento