Sindhupalchowk, scossa di magnitudo 5.3

E’ l’ennesimo movimento tellurico di assestamento dopo il terribile terremoto del 25 aprile scorso che ha ucciso 9 mila persone.

L’epicentro è stato rilevato nel distretto di Sindhupalchowk, 65 km da Kathmand, nel Nepal centrale.

Le frane causate dalle forti piogge continuano a fare vittime. Gli smottamenti hanno coinvolto diversi villaggi con un bilancio di 47 morti. Decine di persone risultano disperse. Il maltempo rende difficili le ricerche.

Lascia un commento