Milano, ferrovieri aggrediti a colpiti di machete a Villapizzone fermati sudamericani

Sono stati fermati e portati in Questura 2 sudamericani in merito all’aggressione a colpi di machete contro due ferrovieri nella stazione di Villapizzone.

L’aggressione è scattata perché una delle due vittime, in servizio, aveva chiesto il biglietto del treno a un gruppo di stranieri. E’ in corso l’interrogatorio dei due, hanno riferito fonti di Polizia.

Lascia un commento