Roma, La mia immagine ti appartiene una mostra per meditare sulla disabilità

La Sala S.Rita ospita dal 12 al 17 giugno una mostra corale che offre lo spunto per una riflessione sulla disabilità: 34 artisti espongono opere che, attraverso linguaggi e tecniche diverse, raccontano la vita delle persone disabili. La mostra è ideata da Vittorio Pavoncello.

Le opere, tutte immagini stampate su lastre d’alluminio, sono di Anna Di Fusco, Arno Signarowsky, Carla Cantatore, Cristina Samarelli, Gabriella Di Trani, Eliana Prosperi, Elvi Ratti, Eric Vassal, Federica Dambrosio, Francesca Cataldi, Fulvia Cardella, Giordana Napolitano, Giorgio Fiume, Giulia Colletti, Giulia Cutrera, Ingrid Kamerbeek, Laura De Luca, Leonardo Pavoncello, Lucia Di Miceli, Marco Giani, Mariano Chelo, Marussia Kalimerova, Massimo Liberti, Maristella Campolunghi, Mcbett, Norbert Strippel, Patrizia Pieri, Pino Rampolla, Salvatore Giunta, Simone Vera Bath, Silvana Leonardi, Tania Kalimerova, Tatiana Galath, Teresa Bianchi.

La mostra è promossa dall’assessorato capitolino alla Cultura e al Turismo in collaborazione con il Touring Club Italiano.
Inaugurazione giovedì alle 17 con la lettura a più voci tratta dal libro “La mia storia ti appartiene” di Silvia Cutrera e Vittorio Pavoncello, con la partecipazione di Chiara Pavoni, Vera Beth e Giuseppe Lorin; musiche di Filippo Visentin.

Lascia un commento