Piacenza, sequestrati beni per 11 milioni, 4 arresti

Al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Piacenza, la Direzione Distrettuale Antimafia di Genova ha arrestato 4 persone, tra cui 2 pregiudicati e denunciato altre persone.

L’accusa è di aver reimpiegato beni e titoli bancari proveniente da bancarotta fraudolenta e documentale.

Effettuate diverse perquisizioni in tutto il nord Italia. Eseguiti sequestrati beni per un valore di circa 11 milioni di euro nei confronti di imprenditori delle province della Spezia e Massa Carrara.

Lascia un commento