Roberto Soldatini, il navigatore solitario, direttore d’orchestra e scrittore di nuovo a Crotone. Presso la Lega si è esibito in concerto con il suo Stradivari

Soldini alla Lega NavaleInnamorato dello Ionio e dell’Egeo, per Roberto Soldatini, direttore d’orchestra, velista e scrittore, la Lega navale di Crotone e’ ormai diventata un approdo sicuro. Dopo essere stato in città  lo scorso novembre, per presentare il suo libro “La musica del mare”, ha  nuovamente ormeggiato la sua barca, sulla banchina della LNI di Crotone, da quasi una settimana.

In questi mesi Soldatini, direttore d’orchestra, compositore e violoncellista,che  ha deciso di fare della barca la propria casa e di salpare alla volta dell’Oriente in compagnia di ‘Stradi’, il suo violoncello, e’ tornato a lavoro.

Sulla terraferma si è classificato secondo, nella sezione narrativa al Premio Carlo Marincovich, giunto alla sesta edizione e dedicato al giornalista che fu grande inviato di vela e di F1.

Con la bella stagione,  il marinaio scrittore che suona il violoncello, ha ripreso la via del mare, in solitario, per una nuova avventura “dove mi porta il vento” come ama definire la sua rotta Soldatini. Il direttore d’orchestra ha mollato gli ormeggi da Napoli lo scorso 18 maggio, il giorno del suo compleanno.

È arrivato alla Lega navale di Crotone con l’inseparabile compagno di viaggio, il suo Stradivari, che proprio quest’anno compie 300 anni e con il quale vive in simbiosi.

A Crotone è stato accolto dall’affetto degli amici della Lega navale ed al calar del sole ha suonato, sulle acque dello Ionio, per un pubblico ristretto e per la troupe di Tivusette, la trasmissione di approfondimento del TG1 arrivata in città per registrare un servizio proprio su di lui.

In questo nuovo viaggio Soldatini continuerà l’esperienza di scrittore. “Scriverò il mio secondo libro – ha annunciato Soldatini – che vedrà  la luce il prossimo maggio”.

Prima di ripartire, il navigatore solitario ha voluto salutare gli amici della Lega navale di Crotone con un concerto che ha avuto, come location, la mostra di modellismo navale, aperta al pubblico fino al prossimo 19 giugno, nella sede della LNI. A salutarlo c’erano, tra gli altri, il presidente di LNI Crotone, Giovanni Pugliese, il segretario della LNI Crotone, Gianni Liotti.

Grande emozione e partecipazione del pubblico alla performance del violoncellista sul Mediterraneo. Un saluto che è stato un arrivederci, in attesa del suo ritorno alla Lega navale di Crotone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roberto Soldatini, il navigatore solitario, direttore d’orchestra e scrittore di nuovo a Crotone. Presso la Lega si è esibito in concerto con il suo Stradivari Roberto Soldatini, il navigatore solitario, direttore d’orchestra e scrittore di nuovo a Crotone. Presso la Lega si è esibito in concerto con il suo Stradivari ultima modifica: 2015-06-06T16:43:41+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento