Palermo, in via Brunetto Latini brasiliano accoltella madre e sorella

Il sudamericano di 23 anni ha ferito a coltellate la madre e la sorella nel corso di una lite avvenuta in via Brunetto Latini, a Palermo. Le due donne, scalze e insanguinate, si sono fatte proteggere dai poliziotti in strada, mentre fuggivano dall’aggressore che le inseguiva con un grosso coltello da cucina.

Gli agenti sono riusciti a bloccare il giovane e a disarmarlo. Madre e figlia hanno raccontato che il loro congiunto stava attraversando un periodo di depressione. Entrambe sono state trasferite al reparto di chirurgia plastica dell’ospedale Civico, dove le ferite sono state suturate. Il giudice ha convalidato l’arresto.

Lascia un commento