Giacomo Furia si ricongiunge a Totò e Peppino De Filippo

Il Cardone de “La banda degli onesti” è morto a Roma a 90 anni. Era l’ultimo grande caratterista del cinema italiano e anche uno degli ultimi attori viventi che poteva raccontare Totò, con lui in ben 17 film. Per il grande pubblico resta indimenticabile, oltre che nell’interpretazione del falsario pasticcione al fianco di due mostri sacri come Totò e Peppino De Filippo, per il ruolo di Rosario, ingenuo marito della bella pizzaiola Sofia Loren ne “L’oro di Napoli”.

Lascia un commento