Milan, trattativa fra Bee Taechaubol e Silvio Berlusconi per la cessione di una quota

L’asiatico sarà socio di minoranza del Milan. Le parti si sono incontrate e l’offerta del broker thailandese, secondo quanto si apprende, è stata giudicata molto interessante.

Non trovano invece conferma le voci su un’offerta di un miliardo di euro, sempre da Taechaubol, per l’acquisizione del 100% che Berlusconi, in cerca solo di soci di minoranza, avrebbe rifiutato. Mr. Bee si sarebbe presentato ieri sera ad Arcore.

Lascia un commento