Milano, il saluto dell’Amministrazione al nuovo Rosa Luxemburg

Un edificio completamente rinnovato grazie al lavoro di studenti e insegnanti che in prima persona hanno rimesso a nuovo l’IPSIA ‘Rosa Luxemburg’ di via degli Ulivi 6, in zona 7.

La Giunta comunale, con il vice sindaco Ada Lucia De Cesaris e gli assessori Francesco Cappelli, Carmela Rozza e Pierfrancesco Majorino ha portato a tutti loro un saluto e un grande ringraziamento per il lavoro svolto, visitando le nuove aule.

“L’impegno profuso qui per il bene comune della scuola, del quartiere e di tutti coloro che utilizzano questo complesso è un esempio per tutti. Questi ragazzi e queste ragazze, con i loro insegnanti e i genitori, hanno trasformato un istituto degradato in un luogo dove è bello studiare e crescere insieme” il commento unanime.

Situato al Quartiere Olmi, una zona storicamente ‘difficile’, il ‘Rosa Luxemburg’ per anni ha subìto degrado ed abbandono, con frequenti atti di vandalismo. Tre anni fa la situazione degenerò a tal punto che un intero piano venne chiuso.

Da un anno a questa parte la scuola ha reagito: ragazze e ragazzi sono stati coinvolti in diversi progetti per riscrivere con i docenti nuove regole di convivenza. Grazie all’aiuto di alcuni sponsor, le aule, i muri, gli arredi hanno subito una radicale trasformazione e oggi i 500 studenti possono godere di luoghi pensati, realizzati e vissuti da loro in prima persona.

Un impegno per il ‘bene comune’ che come primo risultato ha visto un’immediata e drastica riduzione del fenomeno dell’abbandono e della dispersione scolastica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, il saluto dell’Amministrazione al nuovo Rosa Luxemburg Milano, il saluto dell’Amministrazione al nuovo Rosa Luxemburg ultima modifica: 2015-06-01T03:05:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento