Genova, divampa la polemica tra Paita e Pastorino

Il Pd paga lo strappo di Matteo Renzi e regala la Liguria a Giovanni Toti. “La sconfitta era nelle cose a causa delle decisioni della sinistra”. Lo ha detto Raffaella Paita, candidata del Pd in Liguria. “Pastorino ha fatto un capolavoro politico ed ha regalato la Regione ad un uomo di Berlusconi”, ha detto la Paita, secondo la quale Pastorino ha fatto “un’operazione cinica per far vincere la destra”.

“Le dichiarazioni della Paita sono inaccettabili e meritano una risposta. La verità è che hanno perso non per colpa mia, ma perché lei e Renzi hanno distrutto il loro partito e il centrosinistra. Il risultato è che in queste regionali il Pd ha fatto il 22%, altro che il 40 dell’anno scorso”. Luca Pastorino replica così alla candidata del Pd Raffaella Piata che lo ha accusato di essere l’artefice della sconfitta.

Lascia un commento