Palermo, traffico di prostituzione nella zona della Cala 8 arresti

Smantellata dalla Polizia un’organizzazione criminale internazionale, composta da cittadini romeni, che gestiva un traffico di prostituzione nella zona della Cala, a Palermo.

Nell’operazione “Caffè export”, sono state arrestate 8 persone con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, reato aggravato dal carattere internazionale.

Lascia un commento