Antimafia, gli impresentabili sono 16 tra loro anche il dem De Luca

Sono contenuti in una lista resa nota dalla commissione parlamentare antimafia. Tra loro, c’è anche il nome di Vincenzo De Luca, candidato presidente in Campania. Quattro impresentabili sono alla Regione Puglia, dodici in Campania. L’elenco è stato diffuso al termine dell’ufficio di presidenza e della seduta plenaria della commissione stessa, presieduta da Rosy Bindi.

Il Presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi, ha spiegato che “il nostro codice è più rigoroso della Severino e meno esteso rientra tra i nostri compiti fare il lavoro che abbiamo fatto. Comunichiamo questi dati l’ultimo giorno proprio perché non vogliamo entrare nella competizione elettorale. Questo è stato un lavoro molto impegnativo, sono state vagliate circa 4 mila candidature”.

Nella lista c’è anche il candidato del Pd a governatore della Campania, Vincenzo De Luca. L’Antimafia segnala che dagli atti trasmessi dal Procuratore della Repubblica di Salerno risulta che pende un giudizio a carico di De Luca, nel procedimento per il reato di concussione continuata commesso dal maggio 1998 e con “condotta in corso” (e altri delitti, quali abuso d’ufficio, truffa aggravata, associazione per delinquere). La prossima udienza è fissata per il 23 giugno 2015. La procura di Salerno ha comunicato, con una nota del 25 maggio 2015, che l’imputato De Luca “ha rinunciato alla prescrizione relativamente ai delitti per i quali era maturato il relativo decorso”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Antimafia, gli impresentabili sono 16 tra loro anche il dem De Luca Antimafia, gli impresentabili sono 16 tra loro anche il dem De Luca ultima modifica: 2015-05-29T14:54:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento