Parma, nessuna offerta vincolante per l’acquisto

Non sono pervenute offerte vincolanti al notaio Giulio Almansi. L’appuntamento odierno, con base d’asta di 6.3 milioni di euro circa, era l’ultimo fissato nel programma per la vendita del club. A questo punto i curatori si confronteranno con il Comitato dei creditori e con il giudice delegato per decidere il futuro e proseguire l’esercizio provvisorio. Cade nel vuoto l’appello lanciato dal sindaco Federico Pizzarotti.

Lascia un commento