Vicenza e le sue eccellenze enogastronomiche protagoniste di Uno Mattina Estate

Giovedì 28 maggio dalle 14 alle 16 le telecamere Rai saranno in piazza delle Erbe a Vicenza per registrare una puntata di Uno Mattina, tra le trasmissioni televisive nazionali di maggior successo in onda su Rai1.
Vicenza è stata infatti selezionata dalla redazione di Uno Mattina, nell’ambito della programmazione estiva, tra le piazze italiane da cui effettuare un collegamento per parlare di prodotti, tipicità, enogastronomia, artigianato e cultura.
Saranno le eccellenze enogastronomiche e le tipicità artigianali del territorio, nonché le tradizioni culturali vicentine le protagoniste del collegamento, condotto dalla giornalista Serena Magnanesi, che verrà trasmesso nel corso della puntata del morning show di Rai1del 4 giugno, in diretta dall’Expo di Milano.

“Esprimo grande soddisfazione – dichiara il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci – per la scelta di Rai1 di trasmettere un collegamento proprio da Vicenza: un riconoscimento di attenzione verso un territorio che sta investendo molto in cultura, valorizzazione del proprio patrimonio storico-artistico-monumentale-manifatturiero, attraverso azioni di marketing territoriale a favore della promozione della città e delle sue attività in ambito di incoming turistico. Invito quindi i vicentini a partecipare numerosi a questa trasmissione di grande successo e a contribuire all’”effetto piazza-mercato” che le telecamere della Rai sapranno raccontare ad arte”.

Per l’occasione, grazie alla collaborazione del Consorzio Vicenzaè, verranno allestite in piazza delle Erbe sette postazioni dove si troveranno esposte e raccontate le eccellenze del territorio, un’ampia varietà di piatti tipici, in particolare i prodotti De.co. (denominazioni comunali), come il bacalà alla vicentina della gastronomia Il Ceppo (prodotto De.co del Comune di Sandrigo dove si tiene la tradizionale Festa del bacalà a settembre), il dolce La Gata, gli gnocchi selva di Trissino, le ciliegie di Castegnero, il riso di Grumolo delle Abbadesse, i bisi di Lumignano, ma anche la grappa al miele di Lugo, la soppressa di Malo, i gobeti di Zermeghedo, gli asparagi di Marola. Saranno presenti anche alcune bancarelle di salumi e di frutta.
L’esposizione della “Ruetta” di proprietà dell’IPAB contribuirà a riprendere una tradizione molto sentita dalla comunità, mentre il coro de I Polifonici Vicentini, diretto da Bepi De Marzi, compositore di centinaia di canti di ispirazione popolare, tra cui “Signore delle Cime”, conosciuto in tutto il mondo, e “Monte Pasubio”, offrirà un intrattenimento musicale sempre sul filo della tradizione. In piazza sarà presente anche la storica Fiat 1100 del comando della polizia locale di Vicenza.
Non mancherà, poi, un rinomato esponente del commercio cittadino, che da tempo associa la Basilica Palladiana all’oreficeria, come Soprana.
L’iniziativa verrà annullata in caso di maltempo.
I cittadini interessati a partecipare all’evento possono recarsi in piazza delle Erbe alle 13.45 del 28 maggio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza e le sue eccellenze enogastronomiche protagoniste di Uno Mattina Estate Vicenza e le sue eccellenze enogastronomiche protagoniste di Uno Mattina Estate ultima modifica: 2015-05-27T19:17:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento