Rogo nel Terminal 3 di Fiumicino, indagato Lorenzo Lo Presti ad di Aeroporti Roma

Figura tra gli indagati nell’ambito dell’inchiesta della procura di Civitavecchia sul rogo nel Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino, l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Lorenzo Lo Presti.

Il reato ipotizzato nei suoi confronti è di violazione della normativa sulla sicurezza dei lavoratori e sarebbe legato all’impiego del personale, nei giorni successivi all’incendio, in violazione delle norme in materia di tutela della salute.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento