Al Museo di Roma Intrastevere la fotografia ceca di avanguardia e contemporanea

Arriva per la per la prima volta in Italia Czech Fundamental, una mostra dedicata alla fotografia ceca di avanguardia e contemporanea dal 1920 a oggi. In esposizione al Museo di Roma in Trastevere, dal 27 maggio al 19 luglio, 180 opere di 43 grandi fotografi: dai nudi di František Drtikol e le nature morte di Josef Sudek alle correnti surrealiste e minimaliste del dopoguerra fino alla sperimentazione contemporanea.

Il percorso espositivo parte dai primi movimenti d’avanguardia degli anni ’20 fino ad arrivare a una selezione di artisti contemporanei. Nella prima sezione, che comprende il Costruttivismo, il Surrealismo e la Nuova Oggettività dal 1920 al 1945, sono esposte fotografie di František Drtikol, Jaroslav Rossler e Jaromir Funke, Vaclav Zykmund e Josef Sudek.

La seconda sezione presenta l’Arte Informale, il Surrealismo e il Minimalismo del periodo che va dal dopoguerra agli anni ’70. La terza e ultima sezione, sul Postmodernismo e la Nuova Sperimentazione degli anni ‘90, espone la fotografia di studio di autori cechi e slovacchi che rappresentano l’ultima generazione non ancora assorbita dalla globalizzazione e la digitalizzazione, che negli anni successivi hanno trasformato il mondo della fotografia.

La mostra, curata da Gabriele Agostini (presidente dell’Associazione Culturale Centro Sperimentale di Fotografia Adams), è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura, e si svolge in collaborazione con la galleria Photo Edition Berlin, il Csf adams e il Museo di Roma in Trastevere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Museo di Roma Intrastevere la fotografia ceca di avanguardia e contemporanea Al Museo di Roma Intrastevere la fotografia ceca di avanguardia e contemporanea ultima modifica: 2015-05-27T02:12:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento