Rivolta nel carcere brasiliano a Feira de Santana 9 morti

Una delle persone uccise è stata decapitata durante la rivolta nel carcere brasiliano a Feira de Santana, a circa 100 km da Salvador de Bahia. Durante la rivolta, scattata mentre erano in corso le visite dei familiari, sono stati presi 70 ostaggi, poi rilasciati, e i detenuti hanno ucciso 8 carcerati mentre uno è morto in seguito alle ferite riportate.

Per le autorità la rivolta è scattata per una disputa tra fazioni rivali. I prigionieri sosterrebbero di avere preso gli ostaggi per denunciare le loro condizioni di vita.

Lascia un commento