In Spagna si vota per le regionali e le comunali

Le elezioni amministrative sono considerate una prova generale per le politiche di fine anno. I sondaggi confermano l’affermazione dei nuovi movimenti, come Podemos e il catalano Ciudadanos, che potrebbero far eleggere i propri rappresentanti in molti governi regionali e locali.

Degli oltre 35 milioni di elettori chiamati alle urne, i giovani sono circa 1,5 milioni, un dato che può influire sull’esito della consultazione, che è incerto.

Lascia un commento