L’obiettivo di Salvini è prendere un voto in più di Renzi e andare al governo

Salvini a piazza del popoloEsce allo scoperto il leader della Lega Nord intervistato in “In 1/2 ora”. Il possibile secondo posto alle imminenti elezioni amministrative non è la reale meta del segretario federale. “Il mio obiettivo è prendere un voto in più di Renzi e andare al Governo”.

Il capo del Carroccio non risparmia critiche all’ex sindaco di Firenze. “La popolarità di Renzi? Basta guardare alle figuracce, dalla scuola all’Iva alle pensioni. Le promesse alla lunga se non le mantieni ti mettono in difficoltà. Infatti Renzi in Veneto non è andato nelle nelle piazze”, osserva Matteo Salvini.

Matteo Salvini fa un’offerta ai possibili alleati delle elezioni politiche. “A Forza Italia offro la possibilità di cambiare l’Italia senza i Fini e i Casini. Penso a un progetto coerente e omogeneo basato su meno tasse. Serve un progetto omogeneo senza Alfano”.

“Dopo le elezioni mi siederò a un tavolo e ragionare punto per punto su ciò che condividiamo e non condividiamo. Io non mi permetto di entrare in casa altrui e rottamare il vicino di casa. Berlusconi ha fatto tanto e può ancora fare tanto ma dovrebbe avere la forza di andare avanti. A livello di politica internazionale ha fatto molto meglio lui di tutti i leader di centrosinistra che lo hanno seguito. E’ un modello”.

Lascia un commento