Grosseto, Massimo Borri muore mentre visita una propria paziente

Il medico di 67 anni era stato chiamato da una sua paziente per una visita urgente, per questo si era recato nello studio medico “Picotti-Algeri”, dove abitualmente riceveva i suoi pazienti. Massimo Borri, mentre stava effettuando la visita, è stato colpito da un malore e ha nulla è valso l’immediato intervento dei colleghi che in quel momento si trovavano nello studio. Era molto conosciuto anche a Scansano dove era stato medico condotto.

Una volta laureato in medicina ottenne anche la specializzazione in psicologia e proprio come psicologo fu tra i primi sostenitori del consultorio cattolico “La Famiglia”, dove volontariamente prestava la sua opera.

Lascia un commento