I jihadisti minacciano gli Usa di un attacco atomico

Sulla rivista Badiq, i jihadisti sunniti dell’Isis affermano di disporre della somma necessaria a comprare una bomba atomica dal Pakistan per contrabbandarla negli Usa e realizzare un attentato senza precedenti, tale da far impallidire quello dell’11/9, opera dei rivali di al Qaeda.

Il testo dell’articolo, riferisce The Independent (GB), è attribuito al giornalista britannico loro ostaggio-propagandista, John Cantlie, e si intitola “The Perfect Storm” (La tempesta perfetta).

Lascia un commento