Udine, Casa delle Donne sabato 23 maggio la proiezione del film A Liduina, mia madre

Proseguono le attività e le iniziative organizzate dalla Casa delle Donne. Sabato 23 maggio, dalle 9.45 alle 12, la sede di via Pradamano 21 ospiterà l’incontro conclusivo del breve ciclo “Cinema e autobiografia : uno sguardo di genere”, iniziato nel marzo scorso nell’ambito di Calendidonna. Il tema del raccontare e del raccontarsi attraverso parole e immagini sarà riproposto con la visione del film “A Liduina, mia madre”. A seguire la psicologa Irma Fratini converserà con la narratrice Monica Turello e il regista Benedetto Parisi per esplorare il processo di ri-costruzione della memoria e gli effetti di libertà e di nuovo radicamento che il narrare autobiografico porta a chi si misura con la propria genealogia. Dati i posti limitati, si chiede gentilmente di annunciare la propria partecipazione telefonando al numero 333 3619421. È possibile prenotare il servizio di baby-parking.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento