Preoccupazione per la crisi umanitaria dei barconi di immigrati alla deriva nel Sud est asiatico

Ad esprimerla è stato Ban Ki-moon, segretario generale Onu, preoccupato per la crisi umanitaria dei barconi di immigrati alla deriva nel Sud est asiatico.

In una conversazione telefonica con i primi ministri di Malaysia e Thailandia, Ban Ki-moon ha offerto l’aiuto delle Nazioni Unite.

Ban Ki-moon

“Nelle conversazioni con i leader della Regione, è stata sottolineata la necessità di proteggere le vite umane, di rispettare l’obbligo di salvataggio in mare” e di non respingere i profughi, si legge in un comunicato dell’Onu.

Lascia un commento