Alta velocità patente sospesa a Mario Balotelli

L’attaccante del Liverpool continua a far parlare di sé fuori dal terreno di gioco. Mario Balotelli era stato fermato dalla Polizia in autostrada a circa 175 km all’ora a bordo della sua Ferrari nel dicembre scorso. La Polizia non ha voluto sentire ragioni quando l’ex Milan ha spiegato di non essersi accorto dell’alta velocità perché ha il tachimetro in km e non in miglia. L’udienza era fissata la scorsa settimana in tribunale, ma il calciatore non si è presentato sostenendo poi di non aver ricevuto la notifica. Il giudice lo ha condannato a una multa di 1.250 euro e alla sospensione della patente per 28 giorni.

Lascia un commento