Caorle, calabrese ubriaco si lancia in auto contro un bar poi accoltella 5 persone

coltellateIl meridionale di 40 anni è un lavoratore stagionale residente a Trento. Il calabrese è stato arrestato per tentato omicidio, lesioni gravi e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, dopo essere stato cacciato da un bar del centro di Caorle, in provincia di Venezia, ubriaco e molesto, è entrato nella sua Ford Focus, parcheggiata vicina, ha spinto il piede sull’acceleratore ed è piombato contro la struttura esterna del locale.

Una volta uscito dall’auto che nell’attrito si è capovolta su due ruote, ha iniziato ad aggredire con un coltello i lavoratori dell’esercizio e chiunque gli si avvicinasse, ferendo 5 persone.

La scena è stata notata dai Carabinieri che erano nei pressi del bar e hanno chiamato i rinforzi disarmando il quarantenne ubriaco.

Lascia un commento