Roma, bar nelle Mura Aureliane il locale torna al Campidoglio

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso dei proprietari del bar di via Piave 69-71-73, in buona misura combaciante con il tracciato delle Mura Aureliane presso Porta Pia, contro la determinazione del 6 marzo scorso di Roma Capitale che stabiliva la “riacquisizione forzosa” del locale.

Inequivocabili le motivazioni del pronunciamento: i titolari usavano un bene pubblico “senza corrispondere alcunché”, sono morosi da molti anni, la vecchia concessione rilasciata al primo occupante “è ampiamente scaduta” e i ricorrenti usavano il locale senza titolo. Senza contare che “il bene ha natura demaniale perché include un tratto delle Mura Aureliane”.

Si tratta di un precedente importante per i molti casi in itinere che il Campidoglio sta affrontando, in materia di affitti incongrui e di morosità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, bar nelle Mura Aureliane il locale torna al Campidoglio Roma, bar nelle Mura Aureliane il locale torna al Campidoglio ultima modifica: 2015-05-12T04:14:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento